Enzo Di Pierro
Enzo Di Pierro
Politica

Enzo Di Pierro: «Angarano, un uomo solo»

«Abbandonato al suo destino dal gruppo di Silvestris»

L'ex assessore Enzo Di Pierro, fortemente critico rispetto all'amministrazione comunale, ha analizzato la situazione politica biscegliese in una nota inviata ai media.

«Nella fase pre-elettorale ricordiamo tutti il movimento Bisceglie 2018, progetto promosso dall'ex parlamentare europeo Sergio Silvestris, dalla Lega e alcuni pezzi del vecchio centrodestra. La loro intenzione di presentarsi compatti alle elezioni amministrative, con un candidato unico - probabilmente nella persona dello stesso Silvestris - cadde nel nulla dopo aver sondato la città» ha affermato Di Pierro.

«A seguito del tradimento di Spina nei confronti del buon Vittorio Fata per sostenere Napoletano e della discesa in campo di Casella, Silvestris e Forza Italia deviarono, con un'inversione di marcia, su un candidato appena fuoriuscito dal Partito Democratico, inventandosi una coalizione di liste civiche che andavano dalla dissidenza di sinistra al centrodestra, comprendente perfino Forza Nuova.

Angarano accettò tutto questo probabilmente perché nelle varie liste c'erano candidati che avevano già fatto esperienza in altre amministrazioni e anche perché gli fu garantito un apporto, come ticket nel ruolo di vicesindaco, nella persona di Angelo Consiglio, reduce da esperienze amministrative» ha aggiunto.

«Fin dall'inizio questa amministrazione è sembrata balbettante ma ci si aspettava il rilancio dopo la fase di ambientamento. La luna di miele, però, finisce e i problemi si presentano giornalmente. L'igiene pubblica: la città sembra allo sbando ed è più sporca di prima, tutte le promesse anti mastello non mantenute e soprattutto le infinite proroghe al limite della regolarità. Eppure su questo aspetto l'esperto vicesindaco, già caposervizio all'igiene pubblica nella prima amministrazione Spina, non incide.

A questi problemi se ne aggiungono altri: abusivismo, ztl, traffico, via La Spiaggia e centro storico, tutti temi inerenti le deleghe del vicesindaco. Piano piano il buon Silvestris, dopo due candidature di servizio in competizioni nelle quali ha visto eleggere ahi lui i suoi scudieri (Dario Damiani alle politiche) e ha dimezzato le preferenze personali (europee), si sfila o meglio si nasconde e lo stesso chiede di fare ai suoi assessori. Non che finora abbiano brillato: l'unica cosa per la quale emergono, adesso, è lasciare Angarano solo nelle mani della segretaria generale, la cui scelta fu peraltro avallata dalla stessa forza politica. Il resto è sotto gli occhi di tutti in questi giorni.
Nella storia di Bisceglie non si sono mai visti errori così grossolani e maldestri. La città è bloccata».
  • Angelantonio Angarano
  • Enzo Di Pierro
Altri contenuti a tema
Completata la riqualificazione del parcheggio di via La Marina Completata la riqualificazione del parcheggio di via La Marina Terminato anche il restauro conservativo dell'ex cabina elettrica dell'Enel
Spina: «Non ci sono soldi per la morosità incolpevole» Spina: «Non ci sono soldi per la morosità incolpevole» L'ex sindaco: «Distolte le risorse del fondo voluto dalla mia amministrazione»
5G, è polemica. Legambiente tuona contro Angarano: «Non siamo cavie» 5G, è polemica. Legambiente tuona contro Angarano: «Non siamo cavie» «Ennesima caduta di stile del sindaco che patrocina un convegno in favore dell'installazione delle antenne e permette che lo moderi un consigliere con delega... all'ambiente!»
Giornata internazionale della disabilità, sindaco e assessori in visita nei centri di assistenza Giornata internazionale della disabilità, sindaco e assessori in visita nei centri di assistenza Angarano: «Vicini e grati a chi, con passione e professionalità, accudisce ogni giorno persone che necessitano di cure e attenzioni particolari»
Spina: «Dipendenti comunali disincentivati» Spina: «Dipendenti comunali disincentivati» «Angarano-Attila politico ha distrutto una macchina amministrativa collaudata»
5 Stelle: «Angarano non governa e sarebbe colpa nostra?» 5 Stelle: «Angarano non governa e sarebbe colpa nostra?» «La situazione della città è sotto gli occhi di tutti»
Spina: «Scommettiamo che tutte le spese sono bloccate tranne il pagamento di sindaco e assessori?» Spina: «Scommettiamo che tutte le spese sono bloccate tranne il pagamento di sindaco e assessori?» E rivendica: «I biscegliesi, grazie all'opposizione, non dovranno sopportare gli aumenti Tari disposti da Angarano»
Inaugurato il Natale nel Borgo Antico Inaugurato il Natale nel Borgo Antico Domenica, in piazza Duomo, il coro dell’Unitre e la degustazione solidale della Caritas
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.