Palazzo San Domenico
Palazzo San Domenico
Economia e lavoro

Immobili comunali, scade il contratto di pulizia: l'ansia dei lavoratori

Filcams Cgil Bat: «Cosa accadrà da lunedì? Chiediamo un incontro urgente per affrontare la vicenda»

Una nuova tegola rischia seriamente di abbattersi sulla testa di sei lavoratori. Il contratto per il servizio di pulizia degli immobili comunali di Bisceglie, gestito da "La Pulita & service" non può essere rinnovato secondo quanto comunicato dal dirigente della ripartizione amministrativa del comune in una lettera indirizzata all'azienda, nella quale si legge che "alla luce della sentenza del Tar Puglia non si può procedere ad ulteriori proroghe, vigendo esclusivamente una gestione provvisoria".

Alla luce di questa comunicazione la Filcams Cgil Bat ha inviato al sindaco Angelantonio Angarano una richiesta di incontro urgente per "garantire il livello di occupazione dei sei lavoratori coinvolti nell'appalto che come da comunicazione inviataci dalla ditta è seriamente a rischio visto la non volontà dell'ente appaltatore di rinnovare la proroga".

«Sono tutti lavoratori monoreddito e pertanto riteniamo che un intervento dell'amministrazione comunale sia indispensabile al fine di garantire agli stessi un futuro dignitoso da garantire alle rispettive famiglie» ha spiegato la segretaria della Filcams Cgil Bat Anna Teresa Caputi.

«È indispensabile capire cosa accadrà da lunedì 2 dicembre a questi addetti che già garantivano un servizio in regime di proroga (l'appalto infatti è scaduto a giugno). Il fatto di non sapere da chi sarà gestito il servizio dalla prossima settimana (per il nuovo bando si stanno effettuando le procedure di apertura delle buste) significa anche che questi lavoratori non potranno godere delle garanzie previste dalla contrattazione collettiva e perderanno persino la continuità occupazionale. Siamo i primi a sostenere la correttezza e la legittimità delle procedure amministrative ma non a danno dei lavoratori e delle loro famiglie» ha concluso Caputi.
  • Comune di Bisceglie
  • Filcams Cgil
Altri contenuti a tema
Spina: «Piano delle opere pubbliche con un anno e mezzo di ritardo» Spina: «Piano delle opere pubbliche con un anno e mezzo di ritardo» L'ex sindaco preannuncia battaglia nel consiglio comunale in videoconferenza di lunedì
60 mila assistenti civici per i Comuni, in arrivo bando on line 60 mila assistenti civici per i Comuni, in arrivo bando on line Nota congiunta del ministro Boccia e del presidente Anci Decaro
1 Distributori automatici di sacchetti dei rifiuti attivi da lunedì 25 maggio Distributori automatici di sacchetti dei rifiuti attivi da lunedì 25 maggio Quattro le postazioni scelte, indispensabile l'utilizzo della tessera sanitaria dell'intestatario dell'utenza Tari
Gelate marzo 2020, il Comune chiede lo stato di calamità naturale. Modulo da compilare per gli agricoltori Gelate marzo 2020, il Comune chiede lo stato di calamità naturale. Modulo da compilare per gli agricoltori Lettera del sindaco Angarano e dell'assessore Naglieri alla Regione
Protagonista della storia biscegliese Protagonista della storia biscegliese I primi cento anni della Signora Di Liddo
«Errore materiale», la Giunta annulla in autotutela la delibera sull'acquisto di beni alimentari «Errore materiale», la Giunta annulla in autotutela la delibera sull'acquisto di beni alimentari Il consigliere Spina aveva sottolineato la mancanza, nel provvedimento, di alcuni dati riguardanti l'azienda fornitrice
I sindaci italiani commemorano Falcone e Borsellino I sindaci italiani commemorano Falcone e Borsellino Un lenzuolo bianco sarà esposto dal palazzo del comando di Polizia Locale
Palma si spezza in due in via Sant'Andrea Palma si spezza in due in via Sant'Andrea Nessun danno, per fortuna, a cose o persone
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.