Peppo Ruggieri. <span>Foto Antonio Lopopolo</span>
Peppo Ruggieri. Foto Antonio Lopopolo
Politica

Peppo Ruggieri contrario all'installazione di una statua di Giovanni Paolo II in piazza Diaz

«Non è pensabile che la città venga trattata come l'altarino privato di un'associazione»

«Pochi giorni fa la giunta municipale ha autorizzato l'installazione di una statua del Papa Giovanni Paolo II in piazza Armando Diaz, la piazza della stazione, su proposta dell'omonima associazione. Pur continuando a condividere il percorso generale dell'amministrazione di cui faccio parte, sono fortemente critico in merito a questa decisione». Lo ha dichiarato il consigliere comunale di maggioranza Peppo Ruggieri.

«La statua rimpiazzerà l'attuale busto, sempre dedicato allo stesso Papa, già celebrato in città con l'intitolazione di una via, un monumento nella stessa via, un busto in piazza Diaz (all'inizio del corso principale della città) e il gemellaggio con la città polacca di Kalwaria Zebrzydowska (ma potrei aver dimenticato qualcosa)» ha aggiunto.

«Senza entrare nel merito della personalità in oggetto, il cui operato non fu esente da pesanti critiche, questa sovraesposizione di un simbolo religioso in una comunità è decisamente fuori luogo. Non è pensabile che la città venga trattata come l'altarino privato di un'associazione, a maggior ragione se con simboli così evidenti (la statua in "vetroresina bronzata" sarà alta 190 cm più basamento) e in luoghi così rappresentativi e centrali di una società plurale e con differenti fedi e visioni della vita» ha rimarcato l'esponente dell'assemblea di Palazzo San Domenico, eletto nella lista Punto d'incontro.

«Speravo che i tempi di certi atteggiamenti invadenti e di un certo "folklore", in cui si benedivano finanche le rotonde, potessero essere superati e mi aspettavo che questa amministrazione potesse, non dico comportarsi laicamente, ma quantomeno emanciparsi da questa maniera eccessiva di ostentare la fede» ha evidenziato.

«Leggo inoltre che la statua, con annessa targa ricordo, è stata donata dalla vedova di un carabiniere caduto a Nassirya: se l'intenzione dell'amministrazione fosse onorare la memoria di queste sfortunate vittime, cosa che trovo assolutamente condivisibile, potrebbe, per esempio, ripensare la decisione presa e bandire una borsa di studio a loro intitolata e rivolta agli orfani dei carabinieri caduti in servizio.
Sul valore estetico - oltre che politico - dell'operazione, ognuno si esprimerà dopo la messa a dimora del manufatto» ha concluso Ruggieri.
  • associazione Giovanni Paolo II
  • Peppo Ruggieri
Altri contenuti a tema
"Dalla vita alla santità". Documentario sul museo di San Giovanni Paolo II in prima mondiale su BisceglieViva "Dalla vita alla santità". Documentario sul museo di San Giovanni Paolo II in prima mondiale su BisceglieViva Lo straordinario e inedito lavoro del regista Felice Carbone in onda lunedì 18 maggio alle ore 20
Tutte le edizioni del Riconoscimento "Giovanni Paolo II" in prima visione su BisceglieViva Tutte le edizioni del Riconoscimento "Giovanni Paolo II" in prima visione su BisceglieViva Martedì 5 maggio, alle 20, il primo appuntamento
Coronavirus, l'associazione "Giovanni Paolo II" raccoglie fondi per test anticorpali Coronavirus, l'associazione "Giovanni Paolo II" raccoglie fondi per test anticorpali Donazione promossa dal professor Natalino Monopoli col coinvolgimento di diversi insegnati di vari istituti scolastici del territorio
L'associazione "Giovanni Paolo II" in udienza da Papa Francesco L'associazione "Giovanni Paolo II" in udienza da Papa Francesco Sarà donata anche una casula realizzata dagli studenti dell'istituto "Dell'Aquila" di San Ferdinando
Pellegrinaggio con partenza anche da Bisceglie per il centenario di Papa Wojtyla Pellegrinaggio con partenza anche da Bisceglie per il centenario di Papa Wojtyla Udienza generale da Papa Francesco e Santa Messa celebrata dal Cardinale Comastri
Ruggieri: «Ritirato il punto dell’opposizione sullo stop al 5G» Ruggieri: «Ritirato il punto dell’opposizione sullo stop al 5G» Il consigliere di maggioranza ha sottolineato l'approvazione unanime dell'adesione di Bisceglie al patto trasversale per la scienza
"Drizziamo le antenne", convegno sul 5G mercoledì pomeeriggio "Drizziamo le antenne", convegno sul 5G mercoledì pomeeriggio Altro appuntamento sul tema sabato 7 dicembre con la presentazione del libro "Strafalcioni da Nobel"
Intensa due giorni organizzata dall'associazione "Giovanni Paolo II" sul territorio Intensa due giorni organizzata dall'associazione "Giovanni Paolo II" sul territorio Eventi nelle scuole tra Andria e Trinitapoli
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.