Elezioni regionali
Elezioni regionali
Politica

Regionali, ultime manovre per la composizione delle liste

Disco verde per Rocco Prete nella Lega, i candidati biscegliesi sono cinque ma potrebbero aumentare

Cinque candidature sono certe, altre potrebbero essere ufficializzate a breve e non c'è da escludere qualche sorpresa dell'ultimo momento. Il termine per la chiusura e la presentazione delle liste dei candidati al consiglio regionale per le consultazioni di domenica 20 e lunedì 21 settembre si avvicina inesorabile.

Il quadro delle conferme è presto fatto: Pippo Acquaviva correrà per il Movimento 5 Stelle, Tonia Spina sarà in lizza nella lista di Fratelli d'Italia, Rocco Prete in quella della Lega, Gabriella Baldini è candidata in ItaliaViva e Natalina Evangelista per la formazione civica Con.

Sembra questione di ore, intanto, l'annuncio della partecipazione alla competizione elettorale di Ailin Pupo, imprenditrice di origini centramericane che vive e lavora a Bisceglie da anni; l'ipotesi di una sua candidatura per Italia in comune è emersa prepotentemente nelle ultime ore e dovrebbe essere concretizzata.

La lista del Partito Democratico potrebbe essere già chiusa con Filippo Caracciolo, Ruggiero Mennea, Sabino Zinni, Debora Ciliento e Anna Amorisini: ben tre consiglieri regionali uscenti. La querelle interna ai dem sull'opportunità di candidare il notaio andriese, contestata soprattutto dai due esponenti barlettani, pare vicina a risoluzione. Fuori dai giochi, a questo punto, la biscegliese Angela Ficco, il cui nome era stato caldeggiato soprattutto da Mennea.

Una seconda candidatura biscegliese nel campo del centrosinistra a supporto di Michele Emiliano sarebbe quella di Vincenzo Valente per la lista "Senso Civico - Un nuovo Ulivo per la Puglia". L'ex assessore comunale, già presidente del consiglio provinciale nel 2009 col centrodestra guidato da Francesco Ventola, ha chiesto del tempo per pensarci.

Continua a riflettere anche Angelo Consiglio, il cui impegno diretto nella bagarre elettorale, dato per sicuro solo alcune settimane fa, è ancora fortemente in discussione. Forza Italia, attraverso il senatore Dario Damiani, ha chiesto un nome di rilievo alla componente biscegliese, con l'obiettivo di rinforzare una lista che non conterà sulla riconosciuta forza di Nino Marmo, in altre faccende affaccendato (non solo: il "suo" Francesco Losito è candidato alle regionali nella lista "Fitto presidente", quella del pumo).

Il dato politico più evidente, al momento, è la mancata partecipazione diretta di componenti dell'attuale amministrazione: consiglieri e assessori in carica si sono limitati, in alcuni casi, agli endorsement per altri candidati (Piero Innocenti per Mennea, Pierpaolo Pedone per Caracciolo, mentre Roberta Rigante potrebbe sostenere Ciliento e Naglieri schierarsi con ItaliaViva per la nota vicinanza al ministro Bellanova). Qualcosa dovrebbe accadere in dirittura d'arrivo, come da tradizione nelle campagne elettorali di più alto livello: i telefoni squilleranno anche e soprattutto a Ferragosto ma non sono pochi coloro che, considerata la particolarità della situazione politico-amministrativa locale e l'inconsuetudine del momento in cui i cittadini saranno chiamati alle urne, declineranno cortesemente gli inviti.
 
  • Regione Puglia
  • Rocco Prete
  • Tonia Spina
  • Gabriella Baldini
  • Pippo Acquaviva
  • Natalina Evangelista
Speciale Elezioni Regionali

Elezioni Regionali 2020, lo speciale del network Viva

Approfondimenti, interviste, risultati, verso il nuovo consiglio regionale pugliese

224 contenuti
Altri contenuti a tema
Si riduce il numero di attualmente positivi e ricoverati in Puglia Si riduce il numero di attualmente positivi e ricoverati in Puglia Cala anche la percentuale di contagiati rispetto ai tamponi effettuati nelle ultime ore
Emiliano: «Vaccinare gli insegnanti per una scuola sicura» Emiliano: «Vaccinare gli insegnanti per una scuola sicura» Il presidente della Regione Puglia: «Il loro sacrificio ci sta permettendo di tenere bassa la curva dei contagi»
L'Usppi scrive a Emiliano: «Puntare sulla radiologia domiciliare» L'Usppi scrive a Emiliano: «Puntare sulla radiologia domiciliare» Il biscegliese Nicola Brescia, segretario nazionale: «L'introduzione del servizio decongestionerebbe l'accesso nelle strutture ospedaliere»
Torna a scendere il dato degli attualmente positivi in Puglia Torna a scendere il dato degli attualmente positivi in Puglia 403 casi e 26 decessi nelle ultime 24 ore
«Siamo finiti a dover chiedere di poter mandare a scuola i nostri figli» «Siamo finiti a dover chiedere di poter mandare a scuola i nostri figli» L'amara riflessione del Coordinamento regionale dei presidenti dei consigli d'istituto
Superata quota 50 mila guariti dal Covid in Puglia Superata quota 50 mila guariti dal Covid in Puglia 908 casi e 25 decessi nelle ultime 24 ore
La Puglia in zona arancione da domenica La Puglia in zona arancione da domenica Spostamenti, bar, ristoranti e negozi: le restrizioni in vigore
56mila attualmente positivi in Puglia 56mila attualmente positivi in Puglia Il numero dei nuovi contagi supera ancora quello dei guariti nelle ultime ore
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.