Francesco Spina
Francesco Spina
Politica

Spina sull'ospedale: «Angarano doveva muoversi prima»

Il consigliere di opposizione: «Il sindaco doveva sollecitare una riunione già agli inizi del 2019»

«Durante il consiglio comunale di martedì 9 luglio, le forze politiche si sono sforzate di trovare un'intesa unitaria sull'approccio istituzionale del comune di Bisceglie e del sindaco alla grave situazione relativa alla eventualità di perdere il punto nascita dell'ospedale civile biscegliese "Vittorio Emanuele II". Ho voluto nel mio intervento ringraziare quei rappresentanti sindacali, quegli operatori e quei politici che hanno in questi giorni dato atto della crescita esponenziale dell'ospedale di Bisceglie durante il mio mandato di sindaco: unanimemente si è riconosciuto che Bisceglie ha strutture, reparti e qualità di servizi che lo rendono assolutamente idoneo e adeguato a ospedale di primo livello» ha esordito Francesco Spina in una nota.

«Anche coloro che negli anni scorsi attaccavano pretestuosamente e volgarmente la mia amministrazione, di fronte all'evidenza dei fatti e alla necessità di difendere l'interesse generale della nostra comunità, hanno dovuto prendere atto pubblicamente dei grandi risultati degli anni scorsi. La debolezza e il disorientamento dovuto fisiologicamente al cambio di amministrazione hanno creato i presupposti perché il ministero imponesse perentoriamente il rispetto rigoroso dei parametri relativi al punto nascita con la conseguente soppressione avvenuta nel piano di riordino regionale. Ci si doveva muovere prima! Già agli inizi del 2019 il sindaco avrebbe dovuto sollecitare una riunione del consiglio comunale come quella di ieri, prima dell'adozione della delibera di riordino» ha aggiunto.

«In ogni caso, la coesione del consiglio comunale di ieri fa ben sperare per il futuro. Abbiamo dato pieno mandato al sindaco di adottare qualsiasi iniziativa che noi sosterremo al di là di ogni logica politica e di parte. Bisceglie sarà unita e difenderà i grandi risultati ottenuti negli anni scorsi, grazie anche ad una grande attenzione per la sanità locale della regione Puglia che martedì, attraverso la presenza diretta del governatore Emiliano, ha rinnovato l'impegno per difendere il punto nascita e l'intero ospedale rispetto a quelli che sono parametri e numeri aridi e insignificanti quando si parla di salute e della vita dei cittadini» ha concluso il consigliere di opposizione.
  • Francesco Spina
  • Regione Puglia
  • Michele Emiliano
  • ospedale di Bisceglie
Altri contenuti a tema
Spina: «Angarano & company nel pallone» Spina: «Angarano & company nel pallone» L'ex sindaco: «Più si avvicina la resa dei conti, più l'amministrazione perde lucidità»
Ricorso al Tar delle opposizioni contro la Prefettura, la data della discussione Ricorso al Tar delle opposizioni contro la Prefettura, la data della discussione I sei consiglieri comunali hanno chiesto di dichiarare illegittimo il silenzio del Prefetto e fondata la pretesa della nomina di un commissario per il bilancio
Spina: «Angarano ha fatto strike: quattro violazioni in una delibera sola» Spina: «Angarano ha fatto strike: quattro violazioni in una delibera sola» I rilievi dell'ex sindaco al termine del consiglio comunale di lunedì 20
Consiglio comunale in tempo reale Consiglio comunale in tempo reale Prevista l'approvazione dell'aggiornamento del Dup e la concessione della cittadinanza onoraria a Liliana Segre
Spina: «Piena solidarietà umana a Sergio Silvestris» Spina: «Piena solidarietà umana a Sergio Silvestris» L'ex sindaco: «Apprezzo la sua dichiarazione scevra da strumentalizzazione politiche»
Forcing delle opposizioni davanti alla Prefettura Forcing delle opposizioni davanti alla Prefettura L'obiettivo è ottenere risposte da Valiante, che al momento tace
Spina: «Dire la verità sui suoi fallimenti è insopportabile per Angarano» Spina: «Dire la verità sui suoi fallimenti è insopportabile per Angarano» «Diverse liste hanno preso le distanze dall'amministrazione»
Conferenza stampa delle opposizioni davanti alla Prefettura Conferenza stampa delle opposizioni davanti alla Prefettura Iniziativa dei sei consiglieri comunali che hanno proposto e vinto il ricorso al Tar
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.