Il guardrail distrutto nell'impatto col Fiat Doblò
Il guardrail distrutto nell'impatto col Fiat Doblò
Cronaca

Una famiglia biscegliese distrutta dalla tragedia di Petacciato

30enne sottoposta a un delicato intervento chirurgico. La Procura di Larino aprirà un'inchiesta

Sarebbero dovuti rientrare a Bisceglie nel primo pomeriggio, al termine di un lungo viaggio partito da Bologna. Nei giorni precedenti erano stati in Sardegna per partecipare a un matrimonio. Un tragico destino ha spezzato le esistenze di una donna di 56 anni, A. D. O. e del 36enne L. P., rimasti uccisi nell'incidente stradale sull'A14, poco dopo le 13:00, al chilometro 466 in direzione sud, fra i caselli di Vasto sud e Termoli in territorio di Petacciato.

Ricoverato in stato di shock il 59enne G. D. N., marito della donna deceduta: l'uomo, alla guida del Fiat Doblò, è stato estratto dai Vigili del fuoco e trasportato presso l'ospedale "San Timoteo" di Termoli. Molto più critico il quadro clinico della quarta persona coinvolta nel sinistro, E. D. N., di 30 anni, figlia della coppia e fidanzata del 36enne. La giovane è stata sottoposta a un intervento chirurgico molto delicato. Le salme delle due vittime sono state composte presso l'obitorio dell'ospedale termolese in cui si è svolta una prima ricognizione cadaverica.

La dinamica dell'episodio è decisamente poco chiara: il mezzo, solo coinvolto nel sinistro, si è schiantato (non a velocità elevatissima) contro la barriera metallica di protezione sulla carreggiata dopo aver sbandato verso destra. La polizia stradale di Vasto sud, intervenuta sul posto, ha effettuato tutti i rilievi del caso e avviato le indagini al fine di ricostruire l'accaduto. Le due persone morte erano entrambe a bordo sul versante destro del veicolo, circostanza che non è sfuggita alle prime valutazioni oltre alla constatazione che quel tratto autostradale non è caratterizzato dalla presenza costante del guardrail a fine carreggiata.

La Procura della Repubblica di Larino dovrebbe aprire un'inchiesta e acquisire tutti gli atti per accertare con esattezza come sono andate le cose e risalire a eventuali responsabilità. Non è escluso che i magistrati possano ordinare l'esecuzione degli esami autoptici sulle due salme.
  • A14
Altri contenuti a tema
Venerdì le esequie della donna biscegliese morta nell'incidente stradale di Petacciato Venerdì le esequie della donna biscegliese morta nell'incidente stradale di Petacciato Il rito funebre si terrà presso la chiesa di Sant'Andrea Apostolo
Venerdì i funerali del 36enne deceduto nel tragico incidente stradale in Molise Venerdì i funerali del 36enne deceduto nel tragico incidente stradale in Molise Le esequie si terranno presso la chiesa di San Pietro
Due biscegliesi morti in un tragico schianto sull'A14 Due biscegliesi morti in un tragico schianto sull'A14 L'incidente si è verificato in Molise, fra i caselli di Termoli e Vasto sud
Veicolo in fiamme sull'A14 fra Trani e Bisceglie Veicolo in fiamme sull'A14 fra Trani e Bisceglie Intervento tempestivo di Vigili del Fuoco e Polizia Stradale
4 Incidente sull'A14 nei pressi di Bisceglie: otto feriti Incidente sull'A14 nei pressi di Bisceglie: otto feriti Riaperto alle ore 14:40 il tratto tra Molfetta e Trani in direzione nord
© 2001-2018 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.