La fava
La fava
Angolo verde

La fava

Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)

Diffusa in Europa, già, durante l'età del bronzo e del ferro. Citazioni di epoca Greca e Romana. Il primo a nominarla fu Omero nell'Iliade. Le fave si diceva che albergassero le anime dei morti.

Come purea o nelle minestre, ricche di proteine, ferro (ne contengono di più delle uova), fibra e sali minerali, le fave sono indicate per combattere l'anemia. Sono energizzanti, depurative e toniche.

Le fave fresche contengono, anche, una sostanza chiamata L-dopa che sembra essere in grado di contrastare il morbo di Parkinson. L'ingestione della fava o la semplice inalazione del polline della pianta in fiore, in chi soffre di favismo può provocare intossicazione.

Non credere ma verificare; chiedere sempre al medico
  • angolo verde
  • Francesco Gentile
Altri contenuti a tema
L'aloe vera L'aloe vera Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il pistacchio Il pistacchio Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il chinotto Il chinotto Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il tè verde Il tè verde Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il caffè Il caffè Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il dattero Il dattero Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
La cotogna La cotogna Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il cacao Il cacao Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.