Lo zafferano
Lo zafferano
Angolo verde

Lo zafferano

Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)

Noto fin dai tempi della preistoria, si pensa fosse originario di Grecia ed Asia minore, dato che veniva usato per le sue proprietà nell'antica Grecia, a Roma e nelle terre bibliche.

Fu quasi sicuramente introdotto in Europa dagli Arabi nel X secolo, sebbene una leggenda narri che furono i Fenici a portarlo in Spagna.

Lo zafferano è una sostanza ricavata da gli stimmi rosso-arancio, essiccati, di un crocus violetto che fiorisce durante l'autunno.

Pare avere diverse proprietà e benefici nei confronti della parte del sistema nervoso responsabile del tono dell'umore. Grazie alle ottime proprietà antiossidanti, anche, la memoria e la capacità di apprendimento traggono benefici.

Non credere ma verificare; chiedere sempre al medico
  • angolo verde
  • Francesco Gentile
Altri contenuti a tema
L'aloe vera L'aloe vera Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il pistacchio Il pistacchio Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il chinotto Il chinotto Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il tè verde Il tè verde Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il caffè Il caffè Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il dattero Il dattero Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
La cotogna La cotogna Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il cacao Il cacao Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.