Villa San Giuseppe Oasi 2
Villa San Giuseppe Oasi 2
Buongiorno

Non è vero che non si può fare

Il blog di Vito Troilo

Ha ragione Gianpietro Losapio, presidente della Comunità Oasi 2 San Francesco Onlus, nel rimarcare una frase pronunciata tempo fa da Leoluca Orlando: «Non decidiamo dove nascere ma decidiamo dove morire».

Molto più semplicemente, Ibra e Zeinab hanno deciso di continuare a vivere, esercitando quel diritto a spostarsi all'interno del pianeta che è proprio, senza dubbio, di ciascun essere umano.

Ibra Leight è originario del Gambia, lo stato meno popoloso del continente africano. È connazionale di un biscegliese ormai acquisito, il simpatico e fortissimo centravanti del Don Uva Foday Trawally. Immagino si conoscano. Ibra è meno bravo di lui coi piedi ma in Italia (dov'è sbarcato nel 2015) ha tutta l'intenzione di restarci per svolgere la professione di mediatore culturale, per la quale sta studiando e lavorando sodo, consapevole dell'opportunità preziosa di cui dispone. La sua semplicità è la cartina tornasole della propensione di un ragazzo apparso subito affabile e incredibilmente disposto all'ascolto se si considerano le difficoltà che ha dovuto affrontare per raggiungere la serenità di Villa San Giuseppe, degnissima location e modello positivo di accoglienza.

Zeinba Al-Megassees è irachena e quando regge fra le braccia la sua piccola e dolcissima Midia (che ha poco più di un anno) non riesce proprio a nascondere l'evidenza di sentirsi la persona più felice del mondo. Come darle torto? Suo marito Sajjad è un giornalista e appena l'ho saputo non ho perso un solo minuto nell'avvicinarmi a lui per chiedergli di riprendere a scrivere. Qui, su BisceglieViva. Troveremo il modo di capirci: qualcosa inventeremo.

Ho espresso senza esitare la mia contrarietà totale all'iniziativa stucchevole e inutile di infilarsi una maglietta rossa per poi non dimostrare, in concreto, alcuna vicinanza a questi uomini e a queste donne. In tutta sincerità confido di poter dare un contributo fattivo provando, attraverso il racconto di queste due storie (e magari di altre), a colmare la distanza che separa il pregiudizio (talvolta anche comprensibile e tutt'altro che irrazionale) dalla realtà.

Del resto lo ha detto Ibra, lunedì mattina, durante il suo intervento nel corso della conferenza stampa di presentazione della biciclettata del rifugiato: «Non è vero che non si può fare». Teniamolo sempre a mente non limitandoci ai soli propositi. Buongiorno.
  • Comunità Oasi 2 San Francesco
  • villa San Giuseppe
Altri contenuti a tema
La Cgil sulla chiusura dei Cas di Bisceglie: «A rischio l'accoglienza e i posti di lavoro» La Cgil sulla chiusura dei Cas di Bisceglie: «A rischio l'accoglienza e i posti di lavoro» Abbascià: «Un patrimonio per la collettività da non disperdere»
Nuovo consiglio d'amministrazione per la Comunità Oasi 2 Nuovo consiglio d'amministrazione per la Comunità Oasi 2 Gianpiero Losapio confermato presidente: «Vogliamo guardare più in là, rafforzando la capacità di essere soggetto del terzo settore»
Chiudono i due centri di accoglienza straordinaria sul territorio biscegliese Chiudono i due centri di accoglienza straordinaria sul territorio biscegliese Gli ospiti delle strutture di piazza Castello e Villa San Giuseppe trasferiti al Cara di Bari-Palese
Sportello immigrati Kipepeio attivo negli uffici comunali Sportello immigrati Kipepeio attivo negli uffici comunali Il sindaco Angarano: «L’accoglienza è un segnale di civiltà. L’integrazione, l’incontro di culture ed esperienze diverse sono una risorsa per la nostra comunità»
Proroga per lo sportello integrazione Kipepeio Proroga per lo sportello integrazione Kipepeio Servizio dell'ambito sociale di zona Bisceglie-Trani gestito da Oasi2 e cooperativa sociale Migrantes Liberi
La Comunità Oasi2 nel Coordinamento per i diritti umani La Comunità Oasi2 nel Coordinamento per i diritti umani Prevista la partecipazione al presidio di lunedì a Trani
Elena Gentile: «Non possiamo fare a meno dell'Europa» Elena Gentile: «Non possiamo fare a meno dell'Europa» L'europarlamentare ospite della Comunità Oasi 2 San Francesco onlus
Un percorso formativo per l'affido familiare con Oasi 2 Un percorso formativo per l'affido familiare con Oasi 2 Venerdì 9 novembre il primo di sette appuntamenti
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.