Davide Galantino
Davide Galantino
Politica

Reddito di cittadinanza, Galantino visita il Centro per l'impiego di Bisceglie

Il deputato 5 Stelle: «Ottimizzeremo questa struttura in collaborazione con l'amministrazione Angarano»

La partenza della misura del reddito di cittadinanza su tutto il territorio nazionale appare imminente (governo e maggioranza ritengono di poter dare efficacia concreta allo strumento normativo dal mese di aprile), ragione per cui il parlamentare del Movimento 5 Stelle Davide Galantino ha visitato il Centro per l'impiego di via pendio Cappuccini a Bisceglie.

«I dipendenti mi hanno spiegato il funzionamento e le varie difficoltà, compresa la totale mancanza di privacy - al momento - per gli utenti che accedono al centro per cercare un posto di lavoro. Questo non permette ai cittadini di usufruire a pieno dei servizi che la struttura dovrebbe offrire» ha spiegato il deputato.

«I dipendenti del Centro per l'Impiego di Bisceglie sono costretti a lavorare con strumenti obsoleti, sistemi informatici che non permettono di garantire i servizi necessari. Inoltre, l'affitto della struttura, privata, è a carico dei cittadini. Questa è l'eredità che ci è stata lasciata e in accordo con l'amministrazione Angarano ci impegniamo a ottimizzare il Centro di Bisceglie, ad accogliere questa sfida» ha sottolineato.

«Il decreto sul reddito di cittadinanza dovrebbe essere approvato entro il mese di gennaio. Le persone che avranno diritto a ricevere il reddito dovranno rendersi subito disponibili a formarsi nonché ad essere accompagnate al reinserimento lavorativo, senza dimenticare che dovranno anche offrire un piccolo contributo in favore della collettività presso il proprio comune. Non è quindi una misura assistenziale» ha evidenziato l'esponente pentastellato.

La misura vera e propria dovrebbe entrare in vigore dal mese di aprile. Secondo l'Istat la soglia di povertà sotto la quale una persona non riesce ad avere una vita dignitosa è di 780 euro netti al mese. Una cifra che aumenta attraverso un "coefficiente familiare" che varia in base al numero di persone che compongono la famiglia.

Ci saranno importanti incentivi per gli imprenditori che assumeranno i beneficiari del reddito. Dare un aiuto economico alle famiglie che ne hanno più bisogno significa riattivare i consumi dei beni primari e di conseguenza innescare un circolo virtuoso per le imprese locali, che si traduce anche in occupazione.

Lo Stato aiuterà chi ne avrà bisogno, ma sarà inflessibile con gli approfittatori. Il reddito sarà erogato tramite una carta prepagata e potrà essere utilizzata solo per comprare beni o servizi di prima necessità. Non potrà essere spesa nel gioco d'azzardo e nei beni/servizi che non sono prioritari» .

«Sono soddisfatto dell'impegno del ministro del Lavoro Luigi Di Maio. Questo tipo di interventi coinvolgeranno anche Bisceglie, vista la situazione di evidente precarietà. Il Movimento 5 Stelle dimostrerà che, come proposto in questi anni, solo misure economiche incentrate sul reddito di cittadinanza possono far davvero ripartire il mercato del lavoro» ha concluso Davide Galantino.
  • Movimento 5 stelle
  • Davide Galantino
Altri contenuti a tema
Galantino sullo sblocca-cantieri: «Ripartono oltre 600 opere utili» Galantino sullo sblocca-cantieri: «Ripartono oltre 600 opere utili» Il parlamentare biscegliese soddisfatto per l'approvazione del decreto alla Camera
Caso Innovapuglia, i consiglieri regionali 5 Stelle si rivolgono all'Anac Caso Innovapuglia, i consiglieri regionali 5 Stelle si rivolgono all'Anac Laricchia e Conca: «Emiliano non può continuare a usare agenzie e società in house come poltronifici utili solo per la sua campagna elettorale»
Elezioni europee, Galantino: «L'ascesa della Lega indicazione dei temi che stanno più a cuore degli italiani» Elezioni europee, Galantino: «L'ascesa della Lega indicazione dei temi che stanno più a cuore degli italiani» Il deputato 5 Stelle: «Le differenze fra le varie circoscrizioni dimostrano quanto il lavoro capillare sul territorio sia determinante»
Un voto alla rovescia Un voto alla rovescia 5 Stelle strutturati, Silvestris primo in Puglia per Forza Italia ma sesto nella circoscrizione. Salvini passa da 38 a 1389 preferenze in città
Boccia attacca Di Battista: «L'arroganza ha fatto vittime illustri» Boccia attacca Di Battista: «L'arroganza ha fatto vittime illustri» «5 Stelle? Da movimento si è fatto palazzo»
Elezioni europee, i 5 Stelle in piazza San Francesco Elezioni europee, i 5 Stelle in piazza San Francesco Incontro col parlamentare D'Ambrosio, il consigliere regionale Di Bari e il consigliere comunale Amendolagine
1 Firmato il decreto per il rimborso ai truffati delle banche. Ruggiero (M5S): «Stanziati 1.5 miliardi» Firmato il decreto per il rimborso ai truffati delle banche. Ruggiero (M5S): «Stanziati 1.5 miliardi» La parlamentare bitontina: «Un traguardo importante per i risparmiatori vittime dei rapporti avvelenati fra banche e politica»
Reflui a Lama di Macina, i 5 Stelle: «Ci vuole maggiore attenzione al territorio» Reflui a Lama di Macina, i 5 Stelle: «Ci vuole maggiore attenzione al territorio» «Apprezziamo l'intervento occasionale su nostra segnalazione ma aspettiamo risposte strutturali»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.