Il coriandolo
Il coriandolo
Angolo verde

Il coriandolo

Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)

Il coriandolo si suppone originario del Medio Oriente. Coltivato da oltre 3.000 anni, ha un posto di rilievo nella cucina Araba ed Asiatica.

Le foglie fresche del coriandolo sono utilizzate come il prezzemolo che è carminativo, antispasmodico e digestivo.

I frutti secchi preparati in infusione, sono indicati contro l'aerofagia ed i casi di digestione difficile. Regolano il metabolismo dei carboidrati ed hanno proprietà antiossidante.

Piccola curiosità è che da i suoi frutti secchi (grandi quanto un grano di pepe e detti impropriamente semi) rivestiti di zucchero deriva il nome dei coriandoli del Carnevale.

Non credere ma verificare; chiedere sempre al medico
  • angolo verde
  • Francesco Gentile
Altri contenuti a tema
La vaniglia La vaniglia Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
L'avocado L'avocado Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il pinolo Il pinolo Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
La banana La banana Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il riso Il riso Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il porro Il porro Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il rabarbaro europeo Il rabarbaro europeo Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
L'aloe vera L'aloe vera Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.