Il deputato biscegliese Davide Galantino
Il deputato biscegliese Davide Galantino
Politica

Caso De Vito, Galantino fuori dal coro 5 Stelle: «Non condivido la gogna, ho la nausea per l'accanimento di certi soggetti»

Il parlamentare biscegliese all'Adnkronos: «Il movimento non si sostituisca alla magistratura»

«De Vito è già fuori dal Movimento 5 Stelle senza che si sia nemmeno difeso, senza che il collegio dei probiviri si sia pronunciato. Magari è in carcere per errore ma è già stato messo alla gogna, come Zingaretti». Davide Galantino, parlamentare biscegliese pentastellato, ha commentato così - secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa Adnkronos - l'arresto del presidente del consiglio comunale di Roma e soprattutto la reazione del Movimento, che a seguito di una dichiarazione del vicepremier Luigi Di Maio ne ha annunciato l'immediata espulsione.

Per il deputato pugliese è stato un errore anche attaccare il segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti per la vicenda dei presunti finanziamenti illeciti raccontata da L'Espresso: «Bisognava aspettare prima di parlare. Alla fine si tratta, per il momento, di voci di corridoio» ha affermato Galantino.

Il deputato ha espresso solidarietà «nei confronti di De Vito, un uomo che è in carcere e non ha nessuna possibilità di difendersi perché sottoposto a una gogna vergognosa. Siamo tornati al Medioevo. Stamattina ho la nausea. Non certo per l'arresto di Marcello De Vito, chi lo conosce tra noi lo descrive come un incorruttibile. Ho la nausea per l'accanimento di certi soggetti..

Penso che il Movimento 5 Stelle non debba sostituirsi alla magistratura. Quando si diffondono certe informazioni si influenza l'opinione pubblica e si mette alla gogna non solo colui che si presume abbia commesso il reato ma anche la famiglia e le persone che lo circondano. Non condivido tale metodo» ha concluso Davide Galantino, la cui posizione sulla vicenda appare decisamente fuori dal coro.


  • Movimento 5 stelle
  • Davide Galantino
Altri contenuti a tema
Passa mozione di Fratelli d'Italia sugli incentivi alla tutela delle donne disabili Passa mozione di Fratelli d'Italia sugli incentivi alla tutela delle donne disabili Tra i promotori i deputati Davide Galantino e Marcello Gemmato
Galantino: «La famiglia di Fratelli d'Italia mi ha accolto con grande affetto» Galantino: «La famiglia di Fratelli d'Italia mi ha accolto con grande affetto» Le prime parole del deputato biscegliese che ha aderito al partito di Giorgia Meloni
Davide Galantino entra in Fratelli d'Italia Davide Galantino entra in Fratelli d'Italia L'annuncio è atteso a breve
Galantino vota a favore del taglio dei parlamentari: «Gente improduttiva, che può obbedire solo al suo capo politico, se ne stia a casa» Galantino vota a favore del taglio dei parlamentari: «Gente improduttiva, che può obbedire solo al suo capo politico, se ne stia a casa» Applausi dai colleghi di Fratelli d'Italia...
Agenti di Polizia Locale aggrediti, la solidarietà di Enzo Amendolagine Agenti di Polizia Locale aggrediti, la solidarietà di Enzo Amendolagine «Il sindaco e l'amministrazione promuovano una conferenza dei servizi su sicurezza urbana e presidi di legalità»
Galantino solidale con gli agenti di Polizia Locale aggrediti Galantino solidale con gli agenti di Polizia Locale aggrediti «Episodi del genere devono essere stigmatizzati e repressi con maggiori controlli»
Galantino: «Dalla parte dei pescatori». E presenta un'interrogazione al ministero Galantino: «Dalla parte dei pescatori». E presenta un'interrogazione al ministero Il parlamentare biscegliese del gruppo misto interviene sulla mobilitazione delle marinerie pugliesi
Galantino presenta una risoluzione per l'equo trattamento pensionistico ai militari graduati Galantino presenta una risoluzione per l'equo trattamento pensionistico ai militari graduati «Non è accettabile che dopo una vita al servizio dello Stato si prenda poco più di 1000 euro al mese di pensione»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.