Giuseppe D'Ambrosio
Giuseppe D'Ambrosio
Politica

Passaggio di Galantino nel gruppo misto, la reazione di Giuseppe D'Ambrosio

«Sento di dovermi scusare coi cittadini biscegliesi ma credetemi quando vi dico che ho fatto ogni cosa possibile per evitare questo»

L'onorevole biscegliese Davide Galantino è passato dal Movimento 5 Stelle al gruppo misto. Immediata la reazione del parlamentare Giuseppe D'Ambrosio: «Lo vogliamo ricordare così. L'uomo passato da destra al centro e dal centro a sinistra e poi chissà dove. L'uomo capace di prendere un intero consiglio comunale e spostarlo da destra a sinistra, in un colpo solo. Saranno state proprio queste azioni ad ispirarlo? Chissà» ha esordito.

«Certo fa male che il nostro territorio perde un portavoce del M5S. Fa male perché un portavoce del M5S non passa nel gruppo misto, si dimette. Fa male perché, da diverso tempo, avevo segnalato le anomalie di questo attivista poi diventato deputato ma in questo caso, i nostri antivirus, non hanno funzionato. In questo momento la mia vicinanza va al nostro vero portavoce dei 5 Stelle a Bisceglie, il consigliere comunale Enzo Amendolagine, e a tutto il gruppo degli attivisti del Movimento di Bisceglie che in questi anni hanno dovuto subire diverse situazioni problematiche, causate dallo stesso Galantino» ha aggiunto il deputato andriese.

«Ora però, ancor più forti di prima, possiamo riprendere a lavorare per Bisceglie nella convinzione che, con la deputata Francesca Galizia e la senatrice Bruna Angela Piarulli, si possa seguire tutto il nostro territorio con l'attenzione che merita. Sento di dovermi scusare coi cittadini biscegliesi ma credetemi quando vi dico che ho fatto ogni cosa possibile per evitare questo. Rispetto a quanto accaduto, non posso far altro che riprendere a lavorare a testa bassa, magari ancor più di prima assieme a tutti gli altri portavoce pugliesi in Parlamento, al consigliere regionale Grazia Di Bari, al nostro consigliere comunale Enzo Amendolagine e a tutti gli attivisti biscegliesi» ha concluso Giuseppe D'Ambrosio.
  • Movimento 5 stelle
  • Giuseppe D'Ambrosio
  • Davide Galantino
Altri contenuti a tema
Maglia 165, i 5 Stelle: «Risposte contraddittorie alla nostra interrogazione» Maglia 165, i 5 Stelle: «Risposte contraddittorie alla nostra interrogazione» «Angarano & company sempre più schizofrenici politicamente»
Stabilizzazioni, parlamentari 5 Stelle: «Emendamento al Decreto rilancio» Stabilizzazioni, parlamentari 5 Stelle: «Emendamento al Decreto rilancio» L'obiettivo è estendere a fino 2020 il termine ultimo per maturare i requisiti
Militari nella Bat, Galantino: «Il presidio resti dopo l'emergenza» Militari nella Bat, Galantino: «Il presidio resti dopo l'emergenza» Il parlamentare biscegliese: «Il loro impegno sia confermato»
Galantino attacca i 5 Stelle: «Strumentalizzano le condizioni precarie delle scuole per ottenere iscrizioni a Rousseau» Galantino attacca i 5 Stelle: «Strumentalizzano le condizioni precarie delle scuole per ottenere iscrizioni a Rousseau» Nel mirino l'iniziativa "Facciamo ecoscuola": «Un metodo becero e disonesto per aumentare le adesioni alla piattaforma»
Affaire 165, il Movimento 5 Stelle chiede le dimissioni di Angarano: «Valuteremo anche azioni giudiziarie» Affaire 165, il Movimento 5 Stelle chiede le dimissioni di Angarano: «Valuteremo anche azioni giudiziarie» Bordate nei confronti del sindaco e dei «soloni ambientalisti della maggioranza».
Maglietta in regalo, Giorgia Meloni cancella il "post della discordia" Maglietta in regalo, Giorgia Meloni cancella il "post della discordia" Rumors romani vorrebbero la leader di Fratelli d'Italia infastidita per le polemiche suscitate dalla vicenda
Maglietta recapitata a Giorgia Meloni, il dirigente del terzo circolo: «Approfondirò» Maglietta recapitata a Giorgia Meloni, il dirigente del terzo circolo: «Approfondirò» Iannelli: «Troppe polemiche, troppe strumentalizzazioni». I bambini avrebbero realizzato diverse t-shirt senza alcun tipo di "personalizzazione"
«Una maglietta a tutti i rappresentanti istituzionali: non è una scuola, è una confezione!» «Una maglietta a tutti i rappresentanti istituzionali: non è una scuola, è una confezione!» L'ironia del consigliere comunale Enrico Capurso sul caso della t-shirt recapitata a Giorgia Meloni
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.