Cardoncello
Cardoncello
Angolo verde

Cardoncello

Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)

Il fungo cardoncello, in tempi antichi, era molto apprezzato dai Romani; nel Medioevo e nel Rinascimento, considerato afrodisiaco al punto da essere messo all'indice dal Santo Uffizio, perchèé si pensava distogliesse i fedeli dall'idea di penitenza.

Il nome cardoncello prende origine dalla capacità con la quale il fungo cresce a stretto rapporto con il cardoncello spinoso, pianta spontanea che cresce nelle terre incolte sull'altopiano della Murgia barese.

Il fungo, crudo al naturale, contiene in media 4-5 % di zuccheri, 3,8-4 % di proteine, rilevante contenuto in fibre alimentari, tutti gli aminoacidi essenziali, minerali (fosforo, selenio) e vitamine B7, C, E. Vanno, infine, ricordate le proprietà antiossidanti.

Attenzione nel consumo, per chi soffre di gastrite, dispepsia, gotta, allergia al nichel.

Non credere ma verificare; chiedere sempre al medico
  • angolo verde
  • Francesco Gentile
Altri contenuti a tema
Il gelso Il gelso Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il cedro Il cedro Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Scalogno Scalogno Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il songino Il songino Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
L'erba cipollina L'erba cipollina Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
La vaniglia La vaniglia Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
L'avocado L'avocado Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il pinolo Il pinolo Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.