Scalogno
Scalogno
Angolo verde

Scalogno

Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)

La sua coltivazione è nota da almeno 3000 anni e gli antichi Greci e Romani lo usavano comunemente in cucina. Si pensa sia stato portato dai popoli, tra cui le popolazioni celtiche, che migrarono dal Medio Oriente verso l'Europa e che fosse originario della città di Ascalona (Ashkelon) nell'antica Palestina.

Ricco di selenio e vitamina C, ha proprietà diuretiche/ depurative ed è capace di ridurre i livelli di colesterolo "cattivo" nel sangue.

Ottimo disinfettante/vermifugo intestinale, facilita il transito intestinale e riduce l'assorbimento dei grassi, regola i livelli di zucchero nel sangue. Contrasta l'ipertensione ed il silicio, contenuto, rinforza capelli/unghie e combatte l'osteoporosi, sono presenti i folati, essenziali per il buon funzionamento del cervello.

Questo ortaggio, mangiato crudo, mantiene inalterate le sue proprietà terapeutiche ed apporta benefici.

Non credere ma verificare; chiedere sempre al medico
  • angolo verde
  • Francesco Gentile
Altri contenuti a tema
Il gelso Il gelso Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il cedro Il cedro Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Cardoncello Cardoncello Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il songino Il songino Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
L'erba cipollina L'erba cipollina Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
La vaniglia La vaniglia Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
L'avocado L'avocado Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il pinolo Il pinolo Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.