La cotogna
La cotogna
Angolo verde

La cotogna

Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)

Il cotogno è un albero di dimensioni ridotte che l'essere umano coltiva da almeno 4000 anni. Originario dell'Asia Minore, da cui si è successivamente diffuso in tutto il Mediterraneo, veniva certamente coltivato dai Babilonesi, come pure nell'Antica Grecia e nei territori degli Antichi Romani.

Le cotogne, fresche, a crudo sono frutti troppo duri che risultano appetibili, solo, dopo essere stati cotti.

Le cotogne cotte, nutrienti e ricche di fruttosio, sono una buona fonte di vitamine e sali minerali. Hanno effetti positivi sull'apparato digerente, riuscendo a ridurre le infiammazioni, a proteggere la mucosa interna ed a favorire la digestione.

Non credere ma verificare; chiedere sempre al medico
  • angolo verde
  • Francesco Gentile
Altri contenuti a tema
L'aloe vera L'aloe vera Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il pistacchio Il pistacchio Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il chinotto Il chinotto Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il tè verde Il tè verde Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il caffè Il caffè Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il dattero Il dattero Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
Il cacao Il cacao Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
L'ananas L'ananas Rubrica a cura del dottor Francesco Gentile (laureato in Farmacia)
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.